Sfondi Iphone 4 tramite ssh

Salve a tutti… sono due giorni che cerco in rete una soluzione a questo problema e onestamente mi sembra strano che a nessuno abbi avuto questa necessità fin’ora…

Con il vecchio 3G, per inserire gli sfondi personalizzati nella cartella degli sfondi, mi collegavo in ssh, andavo in private/var/stash/wallpaper/ e li inserivo i miei due file rinominati ad esempio 128.png e 128.thumbnail.png e in questa maniera potevo avere gli sfondi nella cartella degli wallpaper, senza stare ad intasare la cartella delle foto.

Con l’arrivo dell’ iP4, una volta fatti tutti i vari ripristini dei vari backup, sono andato a fare la stessa manovra per gli sfondi, ma nonostante mettessi gli stessi sfondi nella stessa cartella tramite ssh, non riesco a visuallizzarli nella sezione wallpaper.

Ho acquistato un app contente un centinaio di sfondi HD per display retina, che uan volta scelto lo sfondo interessato, lo salva nella cartella delle foto. da li lo posso impostare come sfondo, ma io vorrei spostarlo nella cartella apposita degli wallpaper.

Così con photoshop ho salvato l’immagine jpg dello sfonod hd in png, ho creato anche la relativa thumbnail e messi nella cartella dei wallpaper, ma nonostante ciò non riesco a visualizzarli nella apposita sezione.

Sicchè ho provato ad aprire uno sfondo originale, contenuto nella cartella wallpaper i iP4, con photoshop e con stupore vedo che non riesce ad aprirlo.

Ho notato inoltre, che per ogni sfondo, anzichè avere il solo file di sfondo e relativa thumbnail, sono presente altri 2 file…

un esempio pratico:

101.png
101.thumbnail
101.thumbnail@2x
101@2x

Andando a vedere le proprietà di ogni file, vedo che oltre alle varie risoluzioni, mi dice che la profondità è a 32Bit, cosa che invece se vado a vedere le proprietà dello sfondo in HD scaricato, vedo che ha profondità 8bit.

In poche parole… qualcuno mi sà illuminare su questo argomento???

Grazie in anticipo

Tempo fa avevo letto che i png ios sono con un formato diverso, tant’è che girava un prg per convertirli, io ho fatto il tuo medesimo percorso, poi mi sono rassegnato a copiare gli sfondi sempre via ssh nella cartella delle foto

grazie per la risposta… mi rincuora per lo meno sapere che non sono l’unico ad aver avuto questa necessità… adesso provo a vedere se riesco a trovare una soluzione diversa, in tal caso posterò qui e ti terrò aggiornato…

benissimo… come non detto… SOLUZIONE TROVATA…

Diciamo che non c’è necessità di aprire i png originali di ios, ma se lo si vuole fare, basta goggleggiare digitando “png ios” e si trova un programmino che converte appunto i png di ios in png editabili…

Detto questo…

Si parte da una immagine di qualunque formato.

Si devono creare i 4 file, con le rispettive dimensioni e rimonitati nel rispettivo modo:

150@2x.png —> immagine png 640x960, 72dpi 8 bit
150.png —> immagine 320x480, 72 dpi 8bit
150.thumbnail@2x.png --> immagine 150x150 72dpi 8 bit
150.thumbnail.png —> immagine 75x75, 72 dpi 8 bit

Una volta creti i file, basta copiarli in private/var/stash/wallpaper/iphone

Bye

Grazie stef, però questa operazione devi farla per ogni sfondo che vuoi aggiornare?
Sarebbe interessante che non ci sia già qualche programma che crea già i file nelle estensioni e dimensione giuste, altrimenti così è poco pratico per ogni sfondo che ci vuoi mettere :wink:

E’ si purtroppo… per ogni sfondo vanno creati i 4 file…

Però ti garantisco che con photoshop una volta presa la mano ci metti meno di due minuti… Basta partire dal file con la risoluzione maggiore e man mano ridimensionare e salvare fino ad arrivare al piu piccolo 75x75…

Oggi all’ora di pranzo in 5 minuti ho preparato i file per una decina di sfondi… e dire che io photoshop lo mastico a malapena…

per quanto riguarda il programma che fà tutto in automatico… bè onestamente non sò se esista… di certo si inventano le app per ogni minima cosa… non tarderà ad arrivare anche questa… nel frattempo usiamo il vecchio ma sempre funzionale metodo manuale tramite ssh…

partendo da qualsiasi immagine, la si ridimensiona a 640x960, poi basta creare un batch in photoshop, e il gioco è fatto! poi basta caricare con iPhone Explorer
in google trovate tutte le dritte x farlo! :wink: