Mi si è rigato lo schermo di un iPhone 13 Pro

Buongiorno a tutti, non so se definire sfogo o ricerca di esperienze condivise questo post. Ho acquistato iPhone 13 Pro ad agosto e a novembre mi trovo una bella riga sullo schermo. Mi scoccia un po’ e mi sento un po’ truffato: lo promuovono come indistruttibile, ci spendi anche non pochi soldi per questa ragione e poi mi trovo questa bella riga sullo schermo.
Mi rendo conto che i problemi veri sono altri, che il telefono continua a funzionare ma la cosa non mi va giù. Ho fatto un po’ di esplorazione sui video di “Crash test” e vedo che lo schermo si riga solo con alcuni tipi di metalli che non conosco né uso. Ho anche tentato di rigarlo apposta (ho pensato: una riga in più o in meno…) con la chiave dell’auto e non si riga per niente. È un mistero cosa possa essere stato.
Chiedo: qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema?
Secondo voi è una partita difettosa?

Dispiace molto per l’inconveniente decisamente molto impattante dal punto di vista visivo.
Senza fare dietrologia e’ ovvio che e’ sempre buona norma proteggere lo schermo con un valido vetro temperato.

1 Mi Piace

Ciao, nessun difetto, se sei in ricerca di approvazione per farti forza su una richiesta di sostituzione, il quarzo riga il vetro quindi basta del semplice “polverino”…non mi sembra venga definito indistruttibile in nessun canale ufficiale Apple

Cosa intendi per “polverino”? Grazie del chiarimento. Per quanto riguarda “indistruttibile” era evidente che mi riferivo ai vari spot tv in cui il telefono viene preso, sbattuto, fatto cadere eccetera… Nessun canale ufficiale utilizza il termine in questione, hai ragione, ma la mia era un’iperbole

C’è da intendere che esiste MOLTA differenza tra una rottura ed una riga/graffio

I micrograffi, definibili come graffi superficiali, sono plausibili su qualsiasi tipo di vetro per smartphone, anche quelli trattati in infusione con cristalli nanoceramici degli iPhone.

La “durezza” dei vetri utilizzati da Apple da iPhone 12 in poi, porta un’idea di scala resistente fino al 6… in soldoni è resistente ai graffi da materiale come l’acciaio (da qui, la tua prova con la chiave…).

Anche i vetri temperati (o per meglio dire “Temprati”) di protezione, riportanti specifiche 9H per i più sottili, o 12H per quelli più “spessì”, sono sensibili ai graffi.
Anche l’alluminio aerospaziale usato per la scocca, se “sfregato” con materiali più duri, resta sensibile si graffi.

La soglia di attenzione deve sempre essere massima… ovvio, laddove si voglia avere sempre la perfezione in estetica.

Ciò che vedi e sentì nelle pubblicità, resta pubblicità… ovvero una “enfatizzazione sempre asteriscata” (aggettivo obbrobrioso ma ormai prendente nella lingua italiana”), ideata appositamente per “stupire” e “attirare” il cliente.

Quindi, ricapitolando… si… se ti cade dal comodino mentre vibra durante una chiamata, il vetro “dovrebbe” non rompersi… l’impatto “piatto”, anche su superficie di silimdurezza (la classica ceramica dei nostri pavimenti), non dovrebbe portare danni.
Diversa situazione quando l’impatto avviene “di spigolo”, da una altezza magari maggiore… il colpo preso dalla scocca, potrebbe deformare anche di 1mm la stessa portando alla rottura del vetro per compressione.

Ormai il graffio c’è e, come già detto, anche con 1M di messaggi che affermano la tua idea, Apple non interverrebbe con alcuna garanzia in quando “danno estetico dovuto all’uso”.

Un bel vetro temperato, Amazon ne offre a decine, ovvierà alla visione del graffio e proteggerà nel futuro, con la differenza che quando si graffierà, basterà sostituirlo in 10 secondi ed al costo medio di 3/5€

1 Mi Piace

Come hai tenuto il telefono? Sei stato sempre attento a tenerlo separato da oggetti affilati?

Mi spiace, per il resto vale quanto già detto e aggiungo una cosa: i vetri temperati non servono ad evitare che il vetro si rompa. Il vetro temperato è un vetro cinese di qualità centinaia di volte inferiore rispetto a quello del nostro iPhone…ok, è sicuramente meglio che il graffio sia sul vetro temperato che sul vetro del nostro telefono, ma proprio perché di qualità inferiore, su quello temperato vedremo graffi spuntare come funghi e lo vedremo rompersi molto prima, magari per una semplice caduta. E ciò non vuol dire che abbia protetto il nostro telefono…semplicemente si è rotto perché di qualità scarsa, rispetto al vetro originale. Oltre a considerare poi eventuali bolle/granelli di polvere che finiscono sotto/posizionamenti errati, che personalmente non tollero su un telefono di 1000 euro.

Per tutti questi motivi io non uso mai pellicole/vetri, semmai proteggo con una buona cover che aiuta ad attutire le cadute e ad evitare che il vetro originale si rompa.

Vi dirò di più…quasi preferisco un graffio sul vetro originale che aver pagato un telefono 1000 euro e poi dover vedere/apprezzare il meraviglioso schermo oled attraverso un vetro cinese di 5 euro…

Non so dove tenete i vostri telefoni ma in nessun smartphone posseduto protetto da un vetro temperato ho visto “graffi spuntare come funghi”. Se dopo una caduta si rompe, ben venga. Ho speso una cifra di gran lunga inferiore rispetto a riparare (o buttare) uno schermo (o un telefono).
Se non vuoi un prodotto di “scarsa qualita’”, rivolgiti ai brand piu’ noti ed affidabili. Per esempio io uso Spiegen che e’ davvero ottimo.
Poi, per carita’, ognuno e’ libero di pensarla come meglio crede.

Signori, mi sembra palese che non porto il telefono in tasca con lame dalla punta di diamante o ceramica. Mi sembra anche ovvio che utilizzi le cover.
Ho fatto mettere un vetro “cinese” (lo avete definito voi in questo modo) e ora se si dovesse rigare o rompere quello, mi scoccerebbe meno. Con 12 euro ne metto un altro.
Apple mi ha cambiato il vetro gratis, un gentile operatore dello store me lo ha fatto passare come danno strutturale, essendo privo il telefono di ogni altro segno che provasse la caduta e quindi il danno accidentale. Mi hanno fatto un favore enorme e ho anche avuto la possibilità di riattivare Apple Care+, cosa che ho fatto.

Si magari ho esagerato, ma se il vetro temperato lo trovi rotto non vuol dire che abbia protetto il tuo telefono, a mio avviso…vuol dire semplicemente che il vetro temperato si è rotto! E non è detto che se non ci fosse stato lui, il vetro originale si sarebbe rotto…visto che sarà meglio un vetro originale apple che uno Spiegen, anche a livello di trattamenti antigraffi (infatti non a caso quello originale ha il trattamento nanoceramico).

Poi sui graffi posso essere d’accordo, certo per molti versi è meglio che sia sul vetro temperato che su quello originale, ma anche lì, per me vale quanto detto sopra…un vetro spiegen da 20€ non può resistere ai graffi allo stesso modo di come resiste un vetro che magari ne vale 200, come può essere quello originale Apple. Da qui la mia espressione “graffi che spuntano come funghi”.

PS: @marcelloferrara che te lo abbiano sostituito gratis è una buonissima notizia! Menomale :wink:

Solo una puntualizzazione…
Ho letto di “vetri cinesi” e “vetri di qualità”, solo perché “di marca.
Ragazzi… possono esserci più o meno problemi di montaggio… possono esserci le spugnette umide e quelle asciutte… può esserci o meno il “tirabolle”… L’applicatore… può essere un vetro “con la tacca” (parlando di iPhone 11, 12, 13 e stirpe), oppure full…
Può essere un vetro da 0,8, 0,7, 0,5… quindi più o meno resistente agli urti… ma arrivano tutti dallo stesso posto. L’unica differenza è il marchio che, udite udite, non corrisponde in nessun modo a qualità certa.

L’acquisto deve essere mirato… possono essere “cover friendly” o meno… e da qui, primo step, abbiamo il sollevamento ai lati… già… perché se il vetro di protezione è anche solo 1mm più largo, verrà mosso e sollevato dalla cover.

Personalmente ho provato, a mezzo Amazon, Marche di diversi tipi. Non ricordo nemmeno l’ultimo che sto usando, ma attualmente è montato da 1 anno, assieme ad una cover in pelle originale Apple… vetro full per iPhone 12 Pro Max, di quelli definiti “Privacy”, venduto con applicatore.
Pacco da 3 vetri, €. 11,99.
Non devono aumentare i prezzi per farsi “posizionare” sugli scaffali della GD (Grande Distribuzione). Non offrono codici sconto (o altro) a siti e/o riviste per farsi pubblicare e pubblicizzare con articoli mirati… e per questo i loro prezzi sono inferiori… ma la qualità resta decisamente simile.

Attenzione… non parlo di multipack da 1€… o materiale da “AliExpress” (per intenderci)… ma materiale di qualità selezionato e venduto da un colosso come Amazon.

Usarlo o meno… in fondo… resta una scelta puramente personale. Io, utente iPhone da sempre, all’arrivo dell’iPhone nuovo ho già pellicola e cover. Tolgo la pellicola/carta presente nella confezione e nell’immediato applico il vetro temperato (o temprato che dir si voglia). È una scelta mia, come altri scelgono di non metterla. Entrambe vanno rispettate. Possiamo non condividerle, indiscutibilmente, ma c’è libertà.

Che proteggano o meno… che dire… personalmente posso solo affermare che negli anni hanno “salvato” i vetri “originali” degli iPhone personali, di amici e di parenti, da rotture sicure… quindi potrei solo consigliarne l’uso.

Tutto quanto, ovviamente, IMHO.

Mi dispiace ma non concordo con te…ci sono anche vetri temperati di ottima fattura che anche se non sono a livello dello schermo originale dell’ Iphone ( ovvimente ) , se applicati bene, non si nota quasi la differenza. Infine io le righe preferisco averle su un vetro temperato che puoi sostituire quando vuoi che sullo schermo originale soprattutto per noi maschietti che nella maggior parte dei casi lo teniamo nella tasca dei pantaloni e il rischio di rigate aumenta esponenzialmente. L ‘ ideale sarebbe riuscire ad utilizzare l’ iphone nudo e crudo in tutto il suo splendore estetico soprattutto per apprezzarne appieno i materiali e la qualitá costruttiva però se devo sceglere se usare un telefono senza cover e vetro che sicuramente si righererà in vari punti e un iphone protetto che sicuramente perderà fascino nella sua estetica io scelgo quest’ ultima opzione perchè solo il pensiero di usare un iphone che presenta varie righe e abrasioni antiestetiche mi prenderebbe assai male :stuck_out_tongue:. Ovviamente tutto ció é solo un mio parere personale che ho voluto esprimere sull’ argomento.

Ma dite che potrebbe rigarsi addirittura anche solo tenendolo in tasca nei pantaloni, da solo??

@1979JD Io sono tentato di provarlo un buon vetro temperato…il problema è che ne ho già provati alcuni che sembravano buoni e ogni volta che li applico, poi alla fine mi fanno sempre schifo. L’ultimo lasciava delle bolle sotto le fotocamere frontali…dove posso trovare questo pack che dici tu?

No ma é piú a rischio caduta , raschiamenti contro altri oggetti etc

Il problema è che io o applico il vetro temperato a livello perfezione, oppure mi fa schifo. Anche solo vedere i bordini di lato che lo fanno notare

Io me lo sono fatto applicare in un negozio di cellulari dove ho acquistato il vetro temprato e con la cover praticamente non si vede…certo ho speso un pó di piu ma il risultato è perfetto.

@1979JD
E’ arcinoto che tutto viene prodotto in Cina.
Avendo montato un po’ di tutto posso tranquillamente affermare che Spiegen (si di marca, si sicuramente prodotto in Cina) e’ assolutamente una spanna sopra (forse due) rispetto ai centinaia di prodotti che girano in rete.
Tra l’altro ha un sistema di montaggio incredibilmente efficace e con il quale e’ impossibile sbagliare.
Una volta installato e’ praticamente impossibile notarlo.

Si ho usato impropriamente il termine “cinese” per definire ciò che è di più scarsa qualità, ma non intendevo dire che tutto ciò che è cinese è di scarsa qualità. Ho sbagliato ad utilizzare questo termine. Tutto viene fatto in cina ed è ovvio che la qualità non dipende da dove viene realizzato il prodotto ma dal marchio, dagli standard qualitativi del brand e tante altre cose!

Moderazione
i messaggi consecutivi sono vietati. Se nessuno ha scritto e devi aggiungere qualcosa, devi modificare il tuo ultimo post. Se devi rispondere a più utenti, usa @nomeutente prima del periodo di riferimento.
Per questa volta ho modificato io

Risposta
Bisogna anche essere capaci di applicare i vetri.
Molti vengono venduti con applicatore, grazie al quale è praticamente impossibile sbagliare.
Ovvio… va pulito lo schermo, vanno rimossi i pelucchi ed i residui di polvere che possono esserci… è di sicuro un lavoro meticoloso, ma se ben fatto non si nota NIENTE.
Io suo vetri privacy UniqueMe presi su Amazon. Costo basso e qualità eccelsa… ma li so applicare.

Non è corretto… brand famoso e qualità non sono sempre accoppiati.
La produzione cinese, per OGNI tipo di prodotto, ha diversi standard qualitativi. Il fatto che il Brand sia famoso, presente nella GD (Grande Distribuzione), pubblicizzato, ecc ecc, non significa che alla fonte producano con lo standard qualitativo più alto… anzi… spesso, per sopperire ai costi, usano standard medi. Il risparmio, ricordiamoci, può avvenire su tutto… persino sulla dimensione dell’imballo che se più piccolo, permette di trasportare con 1 sola spedizione molto più prodotti, abbattendo così la percentuale ripartita sul singolo prodotto relativa al trasporto.

1 Mi Piace

Si alla fine stiamo dicendo la stessa cosa…non ho detto brand famoso ma dal brand, inteso dagli standard qualitativi che un determinato brand decide di applicare…poi che si trovi in cina, in brasile, su marte…poco cambia