iPhone rigenerati: cosa sono & info utili

[CENTER]
[/CENTER]
Spesso, nel forum e su internet, si parla di iPhone “rigenerato”, soprattutto in occasione di sostituzione presso Apple e simili. Ma cosa si intende davvero per iPhone rigenerato?

Con iPhone rigenerato si intende quell’iPhone che viene sostituito in caso di problemi di natura hardware da Apple o a pagamento se la riparazione non rientra in garanzia che si presenta nel suo pacchetto bianco e candido.
Quest’iPhone, infatti, viene consegnato solo nel caso in cui il dispositivo non è riparabile da Apple, che sceglie la sostituzione diretta al posto di riparare ogni componente danneggiato del dispositivo.

In un iPhone rigenerato tutto l’hardware è nuovo, basti notare che quando vi sarà consegnato potrete notare che è presente anche la pellicola nel display, come se fosse stato appena acquistato. L’unica componente che, invece, deriva da un altro iPhone precedentemente inviato da un cliente per la riparazione è la scheda madre che, dopo aver passato dei specifici test da parte di Apple ed avere superato quelli che sono le caratteristiche di funzionamento senza riscontrare problemi, verrà usata per “creare” un nuovo iPhone, quello rigenerato (o sostitutivo, come lo chiama Apple) appunto.

Un esempio pratico:
Cliente A ha dei problemi al display del suo iPhone 6 64GB Gold, per cui contatta Apple ed apre una pratica di riparazione; Apple dopo poco tempo riceve il terminale, riscontra il problema e decide di cambiarlo con un rigenerato.
Dopo poco tempo cliente B chiama Apple, spiega che il suo iPhone 6 64GB Gold (come quello del cliente A) ha un problema all’altoparlante, aprono quindi una pratica di riparazione ed una volta che il terminale ha raggiunto l’Olanda (in Paese in cui si trova il centro riparazioni di Apple, a meno che non si scelga di andare al Genius Bar in Apple Store), il problema viene riscontrato e quindi si sceglie di inviare al cliente un prodotto rigenerato. Questo prodotto, tuttavia, ha come scheda madre quella del cliente A, dato che ha superato tutti i test Apple e quindi era perfetta.

Da notare come nell’esempio abbiamo indicato “sceglie la sostituzione”, in quanto, come specificato precedentemente, Apple non è obbligata a sostituire completamente il dispositivo con un rigenerato, ma può scegliere di ripararlo.

Domande frequenti

  1. Ho comprato il mio iPhone pochi giorni fa, devo per forza ricevere un brutto dispositivo rigenerato?

In caso di acquisto presso Apple Store o Apple Store Online è previsto un tempo di reso di 15 giorni nel quale si potrà chiedere il rimborso totale di quanto speso oppure, in caso di problemi, pretendere un dispositivo nuovo di scatola, per cui non un rigenerato. Questa politica si applica anche per altri negozi online come da legge vigente, mentre per i negozi fisici il reso è facoltativo, e quindi i negozi non sono tenuti a concedere un periodo di reso obbligatorio.

  1. Quali accessori devo consegnare durante la pratica di riparazione?

Sia in Apple Store sia consegnando il dispositivo al corriere se aperta una pratica telefonica a domicilio, bisogna consegnare solamente il dispositivo senza accessori quali custodie, pellicole, cavi, caricatori, SIM, etc. In caso si volesse invece optare per il reso, se si rientra nelle condizioni della precedente domanda, occorrerà portare tutti gli accessori e confezione originali di quando acquistato. Per cui rientra il dispositivo (senza SIM), caricatore da muro, cavo USB (lightning o 30 pin), libricino con manuale di istruzioni e confezione originale.

  1. Cosa sono i prodotti ricondizionati certificati Apple?

I prodotti ricondizionati certificati Apple sono prodotti Apple che in precedenza appartenevano a qualcun altro. Prima di essere rimessi in vendita, devono superare il severo processo di ricondizionamento Apple. Anche se solo alcune unità vengono restituite a causa di inconvenienti tecnici, il rigoroso processo di ricondizionamento viene applicato a tutte quante.
Sono prodotti perfettamente funzionanti e pertanto vengono venduti come prodotti ricondizionati. Poiché tali prodotti sono stati estratti dalla confezione e utilizzati, potrebbero presentare piccole imperfezioni estetiche come graffi, segni o zone scolorite.

Tutti i prodotti ricondizionati certificati Apple:

-Sono sottoposti a una serie completa di test (burn-in incluso);
-Sono ricondizionati sostituendo le parti non funzionanti identificate durante i test;
-Sono sottoposti a un accurato processo di pulizia e ispezione;
-Hanno un nuovo numero di serie e un codice prodotto ricondizionato;
-Devono superare un ultimo controllo qualità prima di essere aggiunti alle scorte di prodotti ricondizionati rivendibili.

  1. Il mio iPhone ha un problema hardware, posso chiedere la sostituzione con un modello successivo pagando magari la differenza oppure gratuitamente?

In caso di problemi, Apple verificherà innanzitutto se riscontra il problema segnalato. Se questo problema dovesse presentarsi anche ai tecnici Apple, allora potranno scegliere se riparare il dispositivo o sostituirlo (ovviamente con un rigenerato).
In caso di sostituzione, verrà consegnato un dispositivo dello stesso modello, stesso colore e stesso taglio di memoria.
Se ad esempio il dispositivo con il problema è un iPhone 5S 16GB Silver, in caso di sostituzione, verrà consegnato sempre un iPhone 5S 16GB Silver.

Se si volesse invece cambiare il dispositivo con uno di generazione successiva, si potrà vendere il dispositivo ad Apple seguendo questo collegamento Apple - Programma di riciclo per i computer

ottimo,la discussione è stata inserita in rilievo