iPhone 6 morto e non riparato per "Danno estetico"

Ciao a tutti,
l’iPhone 6 di mio fratello, 1 anno e mezzo di vita, improvvisamente (Senza colpi, urti, cadute, aggiornamenti falliti o altro, insomma era in tasca) ha deciso di suicidarsi. Telefono spento, schermo nero, nessun segno di vita (Ho fatto almeno un centinaio di test, DFU, iTunes, caricabatterie da muro, nulla).
Dato che mancano ancora 6 mesi alla scadenza della garanzia (E’ un telefono preso con contratto 3) l’ho portato a un centro di assistenza. Qui, dopo averlo accettato in garanzia, e spedito a un laboratorio esterno, me l’hanno restituito dopo 20 giorni non riparato con la dicitura “Fuori garanzia estetica - scocca danneggiata”. Ora l’unico difetto estetico che ha questo telefono è un classico graffio su un angolo dovuto al fatto di tenerlo in tasca, magari insieme alle chiavi : sul retro, sul vetro, sul resto del telefono non c’è un segno a cercarlo con la lente. Ora, è possibile che rifiutino la garanzia per una cosa del genere ? Posso attivarmi in qualche altro modo, insomma avete qualche altro consiglio da darmi ? Non ci tengo proprio ad avere un fermacarte della Apple. Grazie a tutti

se potessi postare una foto del graffio potremmo giudicare più obiettivamente. Se fosse un segno insignificante, no il comportamento dell’assistenza è inaccettabile.

Inaccettabile per la risposta…
qualora il danno sia sulla batteria, il rifiuto alla riparazione in garanzia è corretto. La batteria ha copertura di garanzia limita al primo anno, in quanto materiale di consumo.

Esatto JD, a meno che l’utente non abbia fatto come ho fatto io che ho sottoscritto la Apple care plus e ho esteso quelle “limitazioni” ai 24 mesi totali…

[QUOTE=foxymac75;n1962337]

Esatto JD, a meno che l’utente non abbia fatto come ho fatto io che ho sottoscritto la Apple care plus e ho esteso quelle “limitazioni” ai 24 mesi totali…[/QUOTE]

L’ho dato per scontato vista l’assenza di informazioni sulla stipula…

Se la batteria muore improvvisamente però rientra in garanzia nei primi due anni… se non sbaglio viene considerato un comportamento anomalo della batteria se si trova sotto una certa percentuale di “vita” (ovvero capacità massima attuale di accumulare energia)

https://www.apple.com/legal/warranty/products/italy-universal-warranty.html

In particolare:

La presente Garanzia non si applica a: (a) parti consumabili, come le batterie o i rivestimenti protettivi, soggette a deteriorarsi nel tempo, salvo in caso di difetti relativi a materiali o fabbricazione

il tutto, ovviamente riferito alla garanzia Limitata di 1 anno data dal produttore.
La garanzia del venditore non copre, però ovvi motivi di consumo, parti non previste dalla garanzia del produttore.

[QUOTE=1979jd;n1962360]https://www.apple.com/legal/warranty/products/italy-universal-warranty.html

In particolare:

La presente Garanzia non si applica a: (a) parti consumabili, come le batterie o i rivestimenti protettivi, soggette a deteriorarsi nel tempo, salvo in caso di difetti relativi a materiali o fabbricazione

il tutto, ovviamente riferito alla garanzia Limitata di 1 anno data dal produttore.
La garanzia del venditore non copre, però ovvi motivi di consumo, parti non previste dalla garanzia del produttore.[/QUOTE]

Si parla infatti di normale deterioramento con tempo che non è ovviamente coperto da garanzia.
Viene infatti indicato “salvo in caso di difetti relativi a materiali o fabbricazione”

Una batteria che smette completamente di funzionare nel secondo anno non è da considerarsi come normale deterioramento con il tempo… ed infatti l’assistenza ha negato l’assistenza per danni estetici (scocca danneggiata), altrimenti avrebbe indicato che l’intervento non è coperto in assistenza o non è stata riscontrata alcuna anomalia. Sarebbe da valutare l’importanza del danno estetico, dato che a me Apple ha sostituito tutti i prodotti per problemi interni anche se esternamente erano visibilmente danneggiati (sia iPhone 5, che 5S e 7 plus)

il link che ho postato, è LIMITATO al primo anno di garanzia, ovvero a quella del PRODUTTORE.

Credo che il discorso si applichi anche al secondo, altrimenti come indicato il rifiuto per l’assistenza sarebbe stato un altro…

No. Nel secondo anno le batterie sono definite come materiale di consumo.
Alcuni produttori coprono con garanzia le batterie per 3 mesi, altri per 6, Apple per 12.

Comunque tu hai la tua idea e scrivi per supposizioni, io per quanto leggo e per esperienza. Le strade non collimeranno mai. Di aver ragione, sinceramente, non me ne frega nulla. Va bene come dici tu. Sono coperte anche nel secondo anno.

[QUOTE=1979jd;n1962373]No. Nel secondo anno le batterie sono definite come materiale di consumo.
Alcuni produttori coprono con garanzia le batterie per 3 mesi, altri per 6, Apple per 12.

Comunque tu hai la tua idea e scrivi per supposizioni, io per quanto leggo e per esperienza. Le strade non collimeranno mai. Di aver ragione, sinceramente, non me ne frega nulla. Va bene come dici tu. Sono coperte anche nel secondo anno.[/QUOTE]

Anche io parlo per esperienza. Ho portato dispositivi nel secondo anno di garanzia ad Apple e mi sono state sostituite le batterie proprio perché avevano problemi di funzionamento, che vanno ben oltre alla semplice usura. Una batteria che nel secondo anno muore del tutto, ripeto, non è normale.
Vuoi un esempio? https://www.apple.com/it/support/iph…ectedshutdown/
A me risulta che iPhone 6S abbia più di un anno, ed i modelli di cui si parla sono prodotti tra settembre ed ottobre 2015. Siamo a maggio 2017.
Nel caso dell’utente si parla proprio di morte totale del dispositivo, ben peggiore di un qualche spegnimento improvviso.

Il discorso della garanzia esclusivamente al primo anno si applica solo per gli accessori. Se poi sei convinto che valga anche per le parti soggetti ad usura va bene, oltre alle mie parole ti ho portato prove concrete da Apple stessa.

Le tue “esperienze” in Apple, non vengono avvalorate dai “credo” e dal continuo condizionale usato negli interventi.

Poi mi ripeto, hai ragione tu, va bene, nessun problema… non scaldarti che non serve a nulla. (…e non raccontare che non ti scaldi… quel “vuoi un link” è evidentemente “tieni, ti sbatto in faccia quello che scrivo”, saccente, provocante, inutile… ma io rido, ormai lo sai)
Fortunatamente ho ben altri problemi su cui lavorare ed anche con i tuoi link esplicativi (totalmente inutili visto il genere di problematica circoscritta ad uno specifico lotto produttivo e comunque assolutamente differente), questa notte dormirò comunque ;).

Ora, vista l’inutilità dell Faida che hai messo in piedi per l’ennesima volta nei miei confronti (ogni tanto salti fuori dai ranghi e ti ci attacchi, non ho mai capito perché… ma non mi interessa nemmeno), invito l’utente creatore del topic a riaprire, qualora lo ritenesse necessario, un nuovo topic.