[Help] Primo Mac, domande varie

Salve a tutti ho acquistato un mac air m1 e dopo anni di windows avrei qualche domanda.

  1. Ho letto in lungo e in largo opinioni contrarie riguardo l’antivirus. E’ davvero così inutile su di un mac? O me ne consigliate anche uno gratuito da installare per sicurezza?

  2. Mi consigliate un programma per editare il testo dei pdf? Anteprima di mac non ha questa funzione, ho trovato solo adobe acrobat o pdf elemente ma sono tutti a pagamento e molto cari

  3. non è necessario spegnere il mac ogni tot giorni giusto? Ma basta mandarlo in stop abbassando il coperchio?

  4. Ho notato che non c’è una vera chiusura dei programmi ma anche chiudendoli con il tasto rosso vengono freezzati. Quindi non conviene mai forzare l’arresto ma lasciarli “semi-aperti”?

Ciao, allora L antivirus sul Mac è inutile , serve solo a rallentarlo , io mai messo e mai avuto problemi.
Per i pdf uso pdf element pro per Mac .
Per la terza domanda non saprei siccome ho un iMac , ma penso non ci siano problemi, io L iMac lo metto sempre in stop a meno che so di non utilizzarlo per una settimana e allora lo spengo .
Ultima domanda per chiudere completamente i programmi premi il tasto command (CMD)+Q e te li chiude completamente, oppure premi tasto destro mouse se L hai abilitato dalle impostazioni e fai esci come era con Windows.
Spero di esserti stato un po’ utile .

1 Mi Piace

Si sei stato gentilissimo. Unico appunto è che pdf element pro è molto caro personalmente. Cercando qualcosa di molto meno costoso dato che lo userei per lavori sporadici e non in maniera professionale. Vediamo se qualche altro utente sa indicarmi qualche alternativa

L’utente @Mark91 ti ha già risposto a tutto, anche io spesso non lo spengo e lo mando solo in stop.
Non ho mai riscontrato problemi (da qualche anno che lo faccio)

colgo l’occasione per altre due domande

  1. sapete perchè quando installo un programma sulla scrivania si mi ritrovo una sorta di volume di quel programma? che devo poi smontare e rimuovere

  2. inoltre volevo chiedervi un client email per mac per essere sincronizzato con iphone e ipad. Mi sembra che email non sincronizzi o sbaglio ?

Ciao

1
I file di installazione sono una sorta di “immagine”. Vengono aperti, montati ed utilizzati per l’installazione.

2
Mail di Apple non ha la sincro immediata in quanto, sopratutto con Gmail, non dispone del sistema Push, ovvero della notifica/modifica immediata su tutti i dispositivi.
Io uso AirMail di Bloop. Decisamente più completo ma a pagamento per avere tutte le funzioni. €. 10 circa all’anno per tutti i dispositivi e condivisibile con “in Famiglia”. Unica pecca, non esiste per Windows.
Altri apprezzati sono Spark di Readdle (ma non ricordo se di sia anche per Mac) e il “famoso” Outlook di Microsoft, entrambi gratuiti e con Push sempre disponibile.

ok quindi basta espellere il volume che si crea e va tutto ok.

Sì io ho in pratica solo email gmail quindi mi servirebbe la sincronizzazione. Infatti su ipad e iphone uso l’app gmail che però e non capisco perchè su mac non c’è! Mi sa che Proverò spark che è molto consigliata e gratuita

Spark sicuramente è molto usato e valido.

Dovrai usarla anche su iPad e iPhone

sapete che invece ho appena testato mail di apple e vengono sincronizzate bene anche le gmail? tutto in push

Mi dispiace contraddirti ma il Push per Gmail non c’è danni sul client targato Apple.

Per le mail vengono scaricate dal server ogni tot minuti, come previsto dal sistema, salvo non venga fatta la sincro manuale.

Mi spiace.

allora ti spiego la prova che ho fatto. Avevo l’app gmail sull’iphone e sul mac invece il client Mail con la stessa email (una gmail) inserita. Da un pc ho inviato un’email a questa gmail e nello stesso momento è arrivata la notifica sia sull’iphone che sul mac. Ho eliminato l’email da mac ed è scomparsa subito dall’iphone. Ora non so se hanno cambiato qualcosa con gli aggiornamenti ma mi sembra che questo si possa chiamare sistema push e sincronizzazione automatica poi non so… Poi si dalle impostazioni di Mail si può scegliere controllo automatico (quello che c’era in automatico) o il controllo ogni minuto/5min

Non hanno cambiato nulla.
Tu stai lavorando dall’app Proprietaria di Gmail. Ovvio che li esista il Push.
Lavorare con l’app su Mac aperta, quindi non ridotta a icona o chiusa, mantiene operativo il controllo, come, ad esempio, nel momento in cui invii una email: in automatico parte la sincro.

Ciò che ti “racconto”, purtroppo, non è solo per sentito dire. Sono anni che uso device Apple e purtroppo da diversi anni, se non ricordo male dai tempi dell’iPhone 5 o 5S, Apple non ha più accordi con Gmail per le notifiche Push.

Chiaramente dipende anche da che uso tu faccia delle mail. Io ci lavoro e sul client AirMail ho sincronizzato 7 account Gmail e 2 account ArubaPec. Non spenderei 10€/anno (seppur si possa ritenere una cifra esigua) per un servizio che potrei avere con una app di default.
Purtroppo mail di Apple pecca in diverse particolarità, sopratutto nell’uso professionale (in primis il tracciamento della mail, per me necessario).

Su AppStore ci sono tanto client mail proprio causa mancanze di Mail Apple.