Garanzia rifiutata da Apple: acquisto online sito terzo

Buongiorno, ho un problema insolito con l’assistenza Apple per un iPhone ed un macbook air. Il primo ha l’altoparlante gracchiante, il secondo non carica più.
Entrambi acquistati da negozio online italiano da meno di un anno.
Bene la Apple via telefono e via email mi ha respinto la domanda di garanzia poiché a loro detta non sono in grado di verificare quando il prodotto è stato venduto a me ma sono solo in grado di vedere quando hanno spedito al venditore.
Dato che la garanzia commerciale facoltativa (che offrono in aggiunta a quella per legge a cui è tenuto il venditore di due anni) è di solo un anno, a detta loro non possono verficare se davvero lo ho preso da meno di un anno.
Ho obiettato che fa fede solo lo scontrino fiscale che posseggo, pertanto i loro meccanismi interni non mi riguardano. Ciò è confermato pure dalla pagina web Apple dedicata a spiegare la garanzia loro.
Ma niente. Non si smuovono.
Devo rivolgermi al venditore che è lontanissimo da casa mia e che è pure in ferie.
Non mi rimane che la causa. A qualcuno è capitato?

ciao,il titolo è generico e come da regolamento devi modificarlo con uno più specifico…qui il percorso : modifica messaggio,modalità avanzata,titolo

Fatto grazie.
Tu hai una risposta?

Garanzia rifiutata da Apple: acquisto online sito terzo

per l’iPhone basta verificare con il seriale a questa pagina

https://selfsolve.apple.com/agreementWarrantyDynamic.do

per il mac puoi verificare nella stessa pagina, ma non richiedendo l’attivazione come l’iPhone, non è detto che sia corretto.

Quando ho comprato un Mac usato, il vecchio proprietario non aveva fatto la registrazione del prodotto, l’ho fatta io partendo dalla pagina linkata prima, ho dovuto mandare la scansione della fattura d’acquisto del Mac, fattura nella quale era indicato il seriale del prodotto, un semplice scontrino con sopra solo l’importo non sarebbe bastato, giustamente a mio avviso. Dopo qualche giorno le informazioni riguardanti il mio Mac sono state aggiornate in modo corretto.

Quindi se uno lo compra come consumatore per esempio in una grande catena o in un supermercato…rischia questa fregatura?
Che Apple non creda agli scontrini?
Il problema è che non c’è scritto da nessuna parte che hanno bisogno di x documenti per la garanzia. Tocca far causa per un alimentatore. Assurdo.

Ehm… No…
Una grande catena o grande distribuzione, riporta sullo scontrino la dicitura di cosa si compra… Almeno nella normalità, parlando di Mediaworld, Saturn, Euronics… E simili…

Inoltre, spessissimo, allegano un “documento di vendita” allo scontrino (te lo dico con certezza visto il mio lavoro)…

I negozi online, sempre nella normalità, per spedire devono emettere DDT (documento di trasporto) che, allegato allo scontrino, completa la validità di ques’tultimo in caso di mancanza dicitura.

non vedo dove stia la fregatura nel voler essere sicuri che lo scontrino presentato sia effettivamente riferito al Mac in questione e non ad un altro oggetto di pari valore

La fregatura sta nel fatto che il ddt e la fattura sono stati da me inviati a Apple, ma questa non se ne cura poiché ritiene attendibile solamente ciò che vede a schermo.
Inoltre questo non è scritto nella pagina web ufficiale dedicata alla garanzia.
E difatti, quando è intervenuto il mio avvocato il quale ha rilevato tutto ciò non hanno saputo rispondere.
Che ingiustizia però.

Sono i “rischi” dell’acquistare online, soprattutto prodotti Apple

Inviato dal mio iPhone 5S utilizzando Tapatalk 3.1 (beta)