Download delle Foto dall’app iCloud modifica la data

Salve a tutti,
Sul mio nuovo pc con Windows 10 Home 64 bit ho installato l’app di iCloud dal Microsoft store (ho sempre usato la “vecchia” versione, adesso denominata “per pc fino a Windows 7”).
Subito la cartella sul pc si riempie delle miniature delle foto e dei video presenti su iCloud. Ho notato però che se seleziono tutte le foto e video per scaricarle fisicamente sul pc (cliccando su “Always keep on device”) alcune di esse, com’è giusto che sia, si memorizzano sul pc con la data effettiva di scatto (es. 10/5/2017), altre invece vengono memorizzate con la data di download in locale (es. invece di 9/6/2019, “diventano” 3/1/2021).
A qualcuno è capitato? E, soprattutto, dirmi il perché?
Grazie a tutti

Ciao è una limitazione di Windows. Usa la data di creazione sul disco e non quella presente nei metadati

Grazie per la risposta immediata! Ma allora perché fa così solo con alcune foto/video e non per tutti i files? Tra l’altro, quando usavo la versione “desktop” di iCloud, questo non succedeva. È vero pure che quando usavo quest’ultima, le foto le avevo fisicamente sull’iPhone (avevo spazio disponibile) ed invece, poi, ho deciso di usare la funzione “ottimizza spazio iPhone” che conserva i file con dimensioni originali sul cloud. C’è un nesso tra le due cose?

Nessun altro sa dirmi se ha notato che questa cosa non avviene con qualche configurazione particolare? In modo da copiare le impostazioni… perché, ripeto, una volta non succedeva

Allego la risposta di Microsoft al mio problema:

Non è mai un problema di Windows quando un app, sviluppata da terzi, si comporta in un determinato modo. Chi la ha sviluppata ha deciso il comportamento, in modo implicito o esplicito, il sistema si limita ad eseguire le istruzioni

In sostanza una “non risposta” standard, senza minimamente prendere in considerazione la tua richiesta specifica.

Se ci pensi, tu effettui il download del file della foto. A quel punto non è più “lato Apple” la gestione del file, ma è “lato Windows”.

A me accade la stessa cosa con un NAS, dispositivo collegato in rete.

Se sposto un file dal NAS al desktop di Win10, e parliamo di file di Microsoft Office o PDF come esempio, il file creato sul desktop viene “aggiornato” alla data di spostamento, come se fosse stato creato quel giorno.

Addirittura :flushed:
Per quanto riguarda Apple, ultimamente mi sta succedendo sempre più spesso questo “rimbalzo” di responsabilità…
Essendo un utente iPhone da sempre e non avendo avuto mai problemi, penso sempre che possa essermi rimbambito io, ma a questo punto non credo.
Comunque non riesco a risolvere il problema e questa cosa mi da un fastidio… tra l’altro, nel provare, la sincronizzazione con la cartella sul pc è anche lentissima (anzi non parte proprio), infatti riavvio il pc per far fare l’aggiornamento del server icloud.
Ho pensato che possa essere l’app, perchè con la versione .exe non avevo questi problemi (e anche il refresh era molto più rapido), ma in una delle mie innumerevoli prove, il problema della data continua ad esserci.

Dalle mie richieste su questo forum avrete capito che ho appena provato ripristinare il mio iphone partendo dalla DFU mode, ma niente… succede ancora. Visto che microsoft da la colpa a apple e apple da la colpa a microsoft, visto anche che importando il video tramite l’app Foto di windows (consigliatomi anche da apple con tanto di guida) il problema persiste, e visto che sono convinto che una volta non succedeva, visto che il pc l’ho formattato un paio di volte perchè pensavo ci fosse qualche impostazione modificata, visto che il telefono l’ho formattato senza ripristinare nessun backup, mi è venuto in mente questo:
Ma se installo macOS sul mio pc, ad esempio come macchina virtuale, e poi gestisco tutto da lì???
No perchè anche i tecnici di apple mi dicono che non sanno cosa può essere perchè loro non hanno pc windows e quindi danno comunque la colpa a windows, (anche se, ripeto, non succedeva questo prima!).
Ma vorrei prima sentire qualche vostro parere (anche se tanto mi risponde sempre e solo @1979jd) :grinning:

ho per l’ennesima volta fatto un nuovo tentativo, disinstallando la versione exe di icloud e reinstallando l’app.
Nella vista Dettagli di Windows, l’elenco delle foto presenti sul cloud porta la data corretta, ovvero quella di scatto, ma se poi dico di scaricarla fisicamente sul pc, questa diventa quella di scrittura su disco.
Potrebbe essere normale, ma mi sembra di ricordare che non faceva così prima.
Forse qualche aggiornamento di Windows???
Se poi libero lo spazio, la data torna quella corretta, come potete vedere dal video.
Apple dice che la colpa è di Microsoft.
Microsoft dice che la colpa è di Apple.
ma perchè???

Che sia una particolarità (non si parla di problemi o difetti) di Windows, non ci piove.
Il sistema assegna la data di creazione del file sul computer e non mantiene la data di scatto.
È così da quando uso Windows sinceramente… almeno, personalmente non ricordo il contrario.

Se può essere utile alla risoluzione del caso… Un piccolo aggiornamento:

Ho formattato il pc, reinstallato itunes e icloud dal microsoft store, a quel punto la solita cartella Foto di iCloud mostrava l’elenco delle foto/video con la nuvoletta blu (Disponibile quando online) e la data corretta (ovvero quella di scatto).

Al momento del download in locale dell’immagine, ovvero cliccando col tasto destro del mouse e selezionando “Always keep on this device”, la foto prendeva la data corrente, ovvero quella sbagliata.

Al che eseguivo il comando “Free up space” per farla tornare disponibile solamente online e la data rimaneva quella sbagliata, ovvero quella corrente.

Ma se eseguo nuovamente “Always keep ecc ecc”… VOILA’! la foto stavolta viene scaricata in locale e memorizzata con la data di scatto anzichè con la data del download in locale!!!

Ma, la cosa non finisce qui… (Voi penserete che io stia scherzando, ma se volete vi faccio anche un video!)

Trovata la soluzione (finalmente), voi che fareste???

Esatto…:

  • seleziono tutti i file, tasto destro, Always keep ecc ecc,

  • Aspetto che vengano scaricati tutti in locale (con la data sbagliata)

  • Riseleziono tutti i file, tasto destro, Free up space

  • Aspetto che venga eliminata la copia in locale delle immagini e, quindi, tornino disponibili solamente online (nuvoletta blu)

  • Riseleziono tutti i file, tasto destro, Always keep ecc ecc … ed ecco la nuova assurdità: Il primo file della selezione viene scaricato in locale con la data di scatto (e, quindi, quella giusta) tutti gli altri 3000 file hanno la data sbagliata (quella di download in locale)!!

Per farla breve, la procedura funziona solamente se la eseguo su ogni singolo file e non su una selezione…

Se uno ha 3000 file… fate un po voi…

Adesso se io mandassi la registrazione del monitor sia a microsoft che ad apple, quanto ci scommettete che la colpa forse è la mia ???

Grazie per la condivisione delle info.
Tienici informati nel caso ci fosse decisione di contattare Apple e Microsoft inviando il filmato, ovviamente in merito alle loro risposte.

Grazie!