Chat thread 2.0 - la Nuova Chat di iPhoneitalia Forum

Buonasera Ragazzi… a voi la nuova chat del forum.
Qui potrete parlare di tutto ciò che NON riguarda Apple, sempre nel rispetto delle nostre regole.

Buon divertimento!

Inizio io la discussione che onore, ultimamente sento parlare di come Microsoft Windows rischi di uscire dal mondo dell’informatica, mi sento di dire che questa è piuttosto un’utopia…
Poco realizzabile per diversi motivi, Microsoft è presente in applicazioni quali atm, server (anche se in molti casi qui Linux fa da padrone),
sistemi industriali, e soprattutto in ambito lavorativo quali uffici,aziende…
Molti programmi richiedono un un sistema grafico e di organizzazione desktop, sono stati progettati per vivere nell’ambiente desktop…
sicuramente molti utenti (me compreso) al di fuori del lavoro, a casa utilizzano molto meno un sistema operativo orientato al desktop e preferiscono sistemi orientati ad app quali smartphone e tablet perchè si integrano meglio con la vita quotidiana che è sempre in movimento.
Però mi sa che vedremmo ancora per un pò i sistemi microsoft Windows ed i computer stessi sulle nostre scrivanie ed in giro per il mondo.

Mi sa che bisognerà distinguere tra utenza privata e utenza professionale. Negli uffici il mondo microsoft è ancora predominante, Office è fondamentale per la maggior parte delle aziende e si, funziona anche su Mac, ma mai cosi come su windows. La sfida futura di microsoft sarà quella di non perdere i clienti privati, che si spostano su cellulari e tablet per il cosidetto “c***eggio”, fanno meno problemi e sono più comodi a volte, sopratutto per l’utilizzo di internet.
Già con il boom dei portatili è cambiato molto. Il computer sempre in mobilità, sul divano, in treno, nel parco, in università. Un tempo si aveva la “stanza del computer” con il fisso, il tubo catodico, le casse e robe varie, roba che oggi è riservata a gamer e professionisti in ufficio.
In questo vedo il pericolo per Microsoft, che rischia di diventare più piccola.
Anni fa ho conosciuto uno che ha fatto un tirocinio in microsoft, e mi raccontava che lavoravano tra l’altro nell’ideazione proiettori avanzati per uffici che proiettano su vetro qualsiasi cosa in modo interattivo. (metto un link del video) Lavoravano anche sull’ideazione di case del futuro; cosa attuata al momento solo con la limitata interattività della Kinect nel per esempio cambiare i canali televisivi e alzare il volume con i gesti.
Da aziendalista secondo me devono concentrarsi su questo, ma non so come mai ma in tutti questi anni non si è visto niente di tutto ciò, nonostante il mio amico mi raccontava che ci lavoravano con dedizione e con successo. Sembrava imminente. Chissà. (basta vedere la casa di bill gates, tutte queste cose ce l’ha già. E credo che ci sia mercato per case interattive. O almeno per uffici.
https://www.youtube.com/watch?v=t5X2PxtvMsU

Concordo pienamente con tutto quello che hai detto alex_ander, Microsoft sta perdendo e perderà sempre più utenza privata, devono tirare fuori la vera rivoluzione tecnologica che piaccia soprattutto esteticamente ma non indirizzata esclusivamente all’utenza “avanzata” quanto all’utenza che fa uso massivo di piattaforme come social network,piattaforme di condivisone video, internet per tutti…

Aziende come Google ad Apple hanno capito in fretta che il settore informatico/tecnologico si stava muovendo verso un mondo sempre connesso e più alla portata di tutti… Ed hanno investito parecchio in questa direzione.

Microsoft nel mobile si è lanciata con ritardo e sta faticando parecchio a non cadere di fronte ai concorrenti, con parecchia esperienza alle spalle, vediamo Satya Nadella (amministratore delegato Microsoft) cosa tirerà fuori per il 2017 e se sarà ribaltare la situazione, intanto non ci resta che guardare ed aspettare…

Windows ha un’ampia diffusione su dispositivi “desktop” casalinghi (sia portatili che i veri e propri desktop) dato che è il S.O. installato sui PC, quindi a meno che si prenda un Mac o uno dei pochi PC con Linux (solitamente Ubuntu), è quello il S.O. che sei costretto ad usare. Per quanto riguarda i dispositivi “mobile”, Windows vale meno di zero, e l’utenza che è ignorante fino ad un certo punto predilige sicuramente un sistema Android od iOS su cui hai un qualcosa di effettivamente smart.
In ambito lavorativo, per quanto riguarda la Pubblica Amministrazione è anche lì il S.O. predominante, dato che è quello che la maggior parte conosce e comprare dei Mac (+ eventuali spese per corsi di aggiornamento per il personale) aumenterebbe di non poco la Spesa Pubblica, portando si dei benefici per quanto riguarda la produttività, ma non tali da giustificare tali spese.

Sapevo che si stava parlando di alcune riforme per incoraggiare l’utilizzo di S.O. ed in generale Software freeware ed opensource, ma ad oggi non vedo alcuna utilità nell’usare S.O. base Linux in ambito desktop, dato che il parco software non è per nulla ai livelli di quello Windows ed OS X, per cui sarebbe tutto da riscrivere. Potrebbe tuttavia essere usato negli Uffici Pubblici, facendo scrivere per piattaforma Linux i pochi software necessari, dato che vengono spesso utilizzate piattaforme Web, fruibili quindi via un semplice browser, ma ci sarebbero comunque da considerare i corsi di aggiornamento per i dipendenti.

L’unico campo in cui Linux domina è quello server, non perché sia così più leggero rispetto ad un Windows Server (considerando le grandi potenzialità dei server moderni), ma tra i vantaggi troviamo i sistemi di protezione da attacchi DDoS di vario tipo sempre aggiornabili e configurabili (essendo opensource), a differenza di Windows che tende ad essere molto più vulnerabile. Ed a oggi riuscire a proteggere un sistema dagli attacchi della rete, sempre più in espansione, non è cosa da poco.

Microsoft ha capito che per quanto riguarda i propri S.O. ormai non può fare più i numeri di una volta, dato che l’utenza “base” utilizza sempre più dispositivi mobili (tablet, smartphone, etc), mentre quella più professionale (escludendo appunto Uffici Pubblici ed altre realtà similari) si affida ai Mac, facendo un investimento nel lungo periodo. Microsoft sta puntando infatti sulle proprie suite software (Office, Cortana, etc), e va avanti solo perché ormai gli standard sono quelli stabiliti da loro e l’utenza ha poche altre alternative!

Biondiiiiiiii

Anche qui se volete!!!

Tutto, con rispetto, tranne iDevice!!!

Forza!!!

Jd va curcati

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Buon lunedì a tutti!!!

Buongiorno e buon inizio di settimana!

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Per quanto un lunedì possa essere “buon” asd asd

Buonasera a tutti

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

ah ma allora c’è ancora la Chat del forum :smiley:
non la trovavo più.

Buon pomeriggio. @Razor, si c’è ancora la chat

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Ragazzi volevo chiedervi due cose :

1- Come mai quando clicco su una discussione vengo portato alla 1 pagina anziché all’ultima? ( prima era il contrario se non ricordo male)
2- Tapatalk non carica le discussioni con parecchi post, dipende dall’app vero?

grazie mille

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Io con tapatalk vedo in una discussone sempre il primo messaggio

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Si scusa intendevo dire collegandomi da pc …
forse allora sono io che ricordo male boh

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Beh, come andiamo? Questa chat 2.0 è piuttosto morta rispetto alla mitica discussione-chat precedente :-/

test test test test test

test test test test

Prova prova