Macbook per Illustrator e Photoshop

Ciao a tutti,
vorrei regalare un MacBook ad una persona che lo utilizzerebbe per lavori con Illustrator e Photoshop in 2D, file generati da questi software che in genere non superano i 100 mb. Potrebbe andare bene il nuovo modello Air(base) o sarebbe proprio necessario il modello Pro(base)?. Temo che il precedente Air(base) sia da escludere a priori, giusto? Grazie.

Ciao, personalmente consiglio il Pro con magari qualche piccolo e non eccessivamente costosa modifica in upgrade (RAM, SSD, Processore)

Grazie per la celerità e disponibilità nel rispondermi. Se decidessi di acquistare la versione “base” del MacBook Pro, in futuro sarebbe possibile effettuare un upgrade del disco e della ram? Se si, sarebbe un’operazione semplice o sarebbe necessario rivolgersi ad un centro specializzato?. Se acquistassi il prodotto all’estero da un privato presumo che poi avrei problemi nel fare valere la garanzia qui in Italia in caso di necessità , giusto? Se così fosse, potrei superare il problema sottoscrivendo l’Apple Care in Italia(se sussistono ancora i requisiti per farlo)?. Grazie.

Per quanto riguarda gli upgrade in aftermarket sono da valutare. Non conosco l’attuale componentistica di MBP… potrebbero anche essere saldati su MB come avviene per gli AIR, con impossibilità di cambio/upgrade. Comunque anche in caso di possibile upgrade, sarebbe necessario rivolgersi in Apple.

Acquisto all’estero da privato, impossibile fare Apple Care. Apple Care è acquistabile ENTRO 30 giorni dall’effettivo acquisto del prodotto.
Acquisto all’estero - Garanzia 2° anno solo c/o Negozio che ha venduto.

Le componenti sono saldate, per cui nessuna possibilità di upgrade. Il MacBook Pro base, senza touchbar, è assolutamente sconsigliato.
Valuta il nuovo MacBook Air o se lo devi usare per lavorare, il MacBook Pro 13" con TouchBar

Impossibile perché preso all’estero o per il discorso dei 30 giorni? Valutiamo un’eventuale ipotesi ove il privato lo possiede da meno di 30 giorni, se è quindi possibile attivare un ‘Apple care in Italia e goderne poi dei benefici qui in Italia.

[QUOTE=Michelinu;n1978570]Il MacBook Pro base, senza touchbar, è assolutamente sconsigliato.
[/QUOTE]

Per curiosità, posso chiederti perché? Ho visto proprio ieri un video con un confronto tra il MacBook Pro senza touchbar e il nuovo MacBook Air, e il primo risultava vincente sotto tutti i punti di vista, a fronte di un prezzo di poco superiore.
Poi sono d’accordo che quello con la touchbar sia ancora meglio (io stesso ho un Pro da 13" con touchbar di cui posso solo parlarne bene, la touchbar aggiunge delle funzioni importanti alla tastiera che altrimenti sono prerogativa dei vari smartphone / tablet), ma obiettivamente si sale decisamente con il budget necessario.

[QUOTE=dfecia;n1978573]

Per curiosità, posso chiederti perché? Ho visto proprio ieri un video con un confronto tra il MacBook Pro senza touchbar e il nuovo MacBook Air, e il primo risultava vincente sotto tutti i punti di vista, a fronte di un prezzo di poco superiore.
Poi sono d’accordo che quello con la touchbar sia ancora meglio (io stesso ho un Pro da 13" con touchbar di cui posso solo parlarne bene, la touchbar aggiunge delle funzioni importanti alla tastiera che altrimenti sono prerogativa dei vari smartphone / tablet), ma obiettivamente si sale decisamente con il budget necessario.[/QUOTE]

Perché i modelli senza TouchBar non hanno nulla a che vedere con quelli con.
Già nel 2017 e precedentemente c’era un enorme divario dato dalla scheda madre che oltre ad avere hardware meno performante ha anche limiti di banda.
Quest’anno inoltre sono stati aggiornati soli MBP con TouchBar, che sono di gran lunga migliori rispetto a quelli dello scorso anno e neanche a paragone con quelli senza TouchBar.

Un MacBook Air parte da € 1.379,00 e può andare bene per utilizzo generico, visto anche lo storage ridotto. Per utilizzo professionale, di un certo livello, è necessario il MBP con TouchBar che parte da € 2.099,00

E un MacBook Pro senza touchbar da 1.549,00 euro, per un utilizzo generico, a tuo avviso sarebbe fuoriluogo? Io lo avrei preferito ad un Air, anche solo per il numero di porte che mette a disposizione (4 anziché due mi sembra)… ma magari mi sfuggono altri dettagli…

No, il modello senza TouchBar ne ha solo 2.
Meglio l’Air nuovo: processore più recente, più leggero, più portatile e batteria migliore, oltre a costare anche meno.

Grazie mille per i vostri interventi nella discussione. In pratica se un MacBook Pro senza Touchbar non si potenzia, quindi versione base, sarebbe meglio prendere un Air base?.

Esattamente, per un utilizzo generico meglio puntare sul nuovo MacBook Air