applicazione esplora risorse

Esiste una applicazione come iFile senza fare il jb? Mi basterebbe vedere documenti, pdf, film, foto e che possa fare tipo apri con e scegliere con cosa aprirli.
Non mi interessa i file di sistema. Thanks.

Non che io sappia…soprattutto senza jb.

… :blink: la trovi su un Windows Phone…

Per le foto c’è l’app Immagini
Per i film, sono salvati sotto i Video o in qualche app specifica
I PDF puoi salvarli in iBooks e guardarli da li quando vuoi

Sostanzialemnte ogni app è un contenitore specifico del formato dedicato… non serve avere un “esplora risorse” :blink:

Ieri sera ho scaricato un file con un applicazione di cui non ricordo il nome via wireless cmq. Il file che ho scaricato è un pdf e tale applicazione permetteva attraverso un pdf integrado di vederla, questo stesso file non è accessibile da un altra applicazione pdf reader… Ma se ogni app. ha un suo contenitore privato non c’e’ comunque il rischio di avere n copie uguali dello stesso file per essere letto da applicazioni diverse?!?

piu app utilizzi per aprire il file, piu app lo avranno in memoria…

quindi confermi il mio dubbio che un applicazione deve avere nel suo “spazio di memoria privato” il suo file per poterlo leggere?

se non è un’app di sistema SI… ma è una cosa normale…

Non so se ci stiamo capendo io non intendevo memoria ram dell’applicazione… mettiamo che io ho scaricato un file pdf con quell’applicazione wireless e con un altra applicazione voglia aprire lo stesso file pdf e sottolineare delle frasi e poi salvare il file. Come si fa questo su ipad?

con 2 app diverse… esempio:
importo in DROPBOX il file (Dropbox è uno storage online)
da dropbox seleziono il file e scelgo con che programma aprirlo
apro il file e faccio cio che devo fare…

Capisco BENISSIMO Cosa scrivi e non ho mai parlato di memoria RAM.

capisco. ok per file piccoli ma per file + grandi come un film la vedo dura… devi usare itunes quindi rimani limitato alla app. di default. Per esempio io non mio cell android ho il lettore di video standard + il vlc e posso scegliere dall’explorer di usare l’uno o l’altro. E’ vero che sono pure root ma penso che probabilmente l’avrei potuto fare anche senza esserlo.

Si App store esiste GPlayer (costo €. 2,69 se non mi ricordo male) che oltre ad essere un’app “contenitore”, ha un player interno di tutti i formati (stile VLC) e consente il caricamento file senza passare da itunes, tramite connessione ftp o http/browser